Pino Pinelli

Si può essere poeti con una sola parola

17 settembre 2024 - 25 gennaio 2025

Pino PINELLI

Si può essere poeti con una sola parola
La pittura dagli anni Settanta a oggi

a cura di Federico Sardella

A dieci anni dalla prima esposizione personale che Dep Art Gallery ha dedicato all’artista, questa mostra intende rendere omaggio all’intera carriera di Pinelli, recentemente scomparso. L'esposizione ripercorre l'evoluzione del suo percorso artistico, dalle prime sperimentazioni monocrome degli anni Settanta ai lavori più recenti, inclusi alcuni inediti. Pinelli ha dedicato 50 anni di ricerca alla pittura e al colore, esplorandone le possibilità e le potenzialità secondo quel suo metodo “analitico”. Filiberto Menna, che ne ha coniato il termine, ha spesso spiegato come fosse questa metodologia a rendere "contemporanei" gli artisti di quell'epoca, non quindi l’età anagrafica, ma l’essere artisti del loro tempo​​​​.

Le interviste condotte da Federico Sardella con Pino Pinelli, presentate nel catalogo dedicato che accompagna la mostra, offrono una visione intima e profonda della carriera dell'artista. Attraverso le parole di Pinelli, possiamo seguire il suo pensiero artistico, di una vita "passata in trincea", sempre alla ricerca di superare le barriere imposte dai riconoscimenti e dalla "comodità" di nuovi traguardi raggiunti​​.

La mostra propone opere che vanno dagli anni Settanta fino ai giorni nostri: dalle tele monocrome che hanno identificato Pinelli come uno degli "analitici", al celebre "rettangolo spezzato" che ha segnato la vera svolta nella sua carriera, fino alle opere più recenti. Saranno esposti anche pezzi inediti, nuove forme e idee di un artista che, sebbene ci abbia lasciato di recente, rimane vividamente presente nella nostra memoria collettiva​​​​.

Per l’occasione è pubblicato un catalogo in italiano e inglese, comprensivo di apparati bio-bibliografici aggiornati e il testo-intervista del curatore. Il catalogo documenta non solo i dieci anni di percorso con Dep Art Gallery, ma anche le mostre personali organizzate presso la nostra galleria e i grandi eventi in spazi pubblici e privati, come il MAMM di Mosca e Palazzo Reale a Milano, attraverso immagini e testi scelti.


Titolo: “Pino PINELLI. Si può essere poeti con una sola parola. La pittura dagli anni Settanta a oggi”

A cura di: Federico Sardella

Sede: Dep Art Gallery, Via Comelico 40, 20135 Milano

Date: 17 settembre 2024 – 25 gennaio 2025

Orari: martedì - sabato ore 10.30 - 19.00; chiuso domenica e lunedì.


@DepArtGallery @ArchivioPinoPinelli @FedericoSardella

Pino PINELLI

Being a poet with a single word
Painting from the 1970s to the Present

curated by Federico Sardella

Ten years after the first solo show that Dep Art Gallery dedicated to the artist, this exhibition pays homage to the entire career of Pinelli, who recently passed away. The exhibition traces the evolution of his artistic career, from his early monochrome experiments in the 1970s to his most recent works, including some inedite works. Pinelli dedicated 50 years of research to painting and colour, exploring its possibilities and potential according to his 'analytical' method. Filiberto Menna, who coined the term, has often explained how it was this methodology that made the artists of that era 'contemporary', being artists of their time, not their age.

The interviews conducted by Federico Sardella with Pino Pinelli, presented in the dedicated catalogue accompanying the exhibition, offer an intimate and profound view of the artist's career. Through Pinelli's words, we can follow his artistic thinking, of a life "spent in the trenches", always seeking to overcome the barriers imposed by recognition and the "comfort" of new achievements.

The exhibition offers works ranging from the 1970s to the present day: from the monochrome canvases that identified Pinelli as one of the 'analytics', to the famous 'broken rectangle' that marked the real turning point in his career, to more recent works. Also on display will be previously unpublished pieces, new forms and ideas by an artist who, although he left us recently, remains vividly present in our collective memory.

A catalogue is published for the occasion, in Italian and English, including updated bio-bibliographical apparatus and the curator's interview text. The catalogue documents not only the ten-year journey with Dep Art Gallery, but also the solo exhibitions organised at our gallery and the major events in public and private spaces, such as MAMM in Moscow and Palazzo Reale in Milan, through selected images and texts.


Title: “Pino PINELLI. Si può essere poeti con una sola parola. La pittura dagli anni Settanta a oggi”

Curated by: Federico Sardella

Venue: Dep Art Gallery, Via Comelico 40, 20135 Milano

Dates: 17 settembre 2024 – 25 gennaio 2025

Hours: martedì - sabato ore 10.30 - 19.00; chiuso domenica e lunedì.


@DepArtGallery @ArchivioPinoPinelli @FedericoSardella